Cieli di Parole

Rivista di scrittura, cinema, TV e tutto quanto fa cultura

28 settembre 2011

Buio Pesto-Gemma Scusa Bini

A cura di Paola Carbellano

9788875636661

L’estate è tempo di vacanze e quest’anno lo è anche per il Commissario Del Rio che ha deciso di concedersi finalmente un periodo di meritato riposo in Liguria, nella zona tra le Cinque Terre e Sarzana. Le cose non vanno però come pianificato poiché, complice forse la solitudine, – la sua compagna è in viaggio di lavoro negli Stati Uniti – il Commissario finisce per occuparsi di omicidi anche qui. Tutto inizia con il rinvenimento del cadavere di un uomo anziano mentre lo stesso Del Rio passeggia sul sentiero di Ponte Corvo a Montemarcello. È questione di un attimo, per lui, innescare i soliti automatismi professionali: scoperta di un cadavere, allerta del medico legale, Scientifica, inizio delle indagini. E così avviene che – come gli piace e gli riesce bene fare – inizia a far luce sul tragico evento, riavvolgendo il filo che dalla vittima conduce al suo carnefice.

26 settembre 2011

Gambetto di donna–Fabio Fox Gariani

 

Scarica Gambetto di donna.pdf

Introduzione di Angela Langone

queen ghambit copia3

Dagli antipodi del mondo, un uomo e una donna si incontrano a Boston.

Lei, Kiyomi Misora, arriva dal Giappone; è una manager in carriera alla CNN, colta e indipendente, eppure inibita dal fardello della sua formazione, resa silenziosa da un’educazione rigida che le è stata cucita addosso come la severa camicetta dal collo alla coreana che indossa.

Lui, Wesley Krank, americano, è un criminologo e profiler della scientifica di Boston. Taciturno, serio, straordinario giocatore di scacchi.

Kiyomi e Wesley, esemplari quasi perfetti della loro civiltà, si incontrano e, come vuole la legge di attrazione degli opposti, si innamorano. E nelle reciproche diversità si arricchiscono e noi stessi – lettori - ne beneficiamo, grazie alle belle fotografie che l’autore scatta per noi delle acque del Mystic River, dei sentieri nel parco a ridosso del M.I.T. (Massachussetts Institute of Technology) dove i due fanno jogging, delle Bud e le Big Pizza, che ci fanno sentire davvero in quell’angolo d’America.

25 settembre 2011

Novità in libreria–Settembre

(A cura di Mimma Zuffi)

image

Editore: Longanesi, Collana: »La Gaja Scienza « 350 pagine – 18,50 euro

IL LIBRO

Manhattan, tre di notte. Un vagone della metropolitana semivuoto corre attraverso la città. A bordo, Jack Reacher, l’eroe solitario che ha scelto una vita da vagabondo per le strade d’America, munito solo di un passaporto e di uno spazzolino da denti, un uomo che cerca di sfuggire i guai tanto quanto i guai cercano di raggiungere lui. Mentre cerca di ammazzare la noia del viaggio, Reacher nota qualcosa di strano nel comportamento di una delle passeggere. Tutto in lei sembra corrispondere alle caratteristiche elencate in un documento segreto stilato dai servizi segreti israeliani per individuare un terrorista suicida. Avvicinatosi alla presunta terrorista, Reacher si qualifica, mentendo, come poliziotto e le chiede di togliere lentamente la mano dalla borsa che tiene in grembo, ma invece del pulsante detonatore, la donna estrae una pistola e si suicida. Questa morte assurda e inspiegabile, l’intervento immediato di uomini del dipartimento di Stato e dell’FBI, nonché la rivelazione che la donna, Susan Mak, era un’impiegata del Pentagono, spingono Reacher, come sempre solo contro tutti, a voler vederci chiaro.

23 settembre 2011

News and views–Settembre

A cura di Fabio Fox Gariani

Nasce il primo telegiornale dedicato ai telefilm

clip_image002

Il logo del nuovo format Tg Telefilm prodotto da Bonsai TV.

Annunciato in anteprima al Telefilm Festival 2011 di Milano nel giugno scorso, TG TELEFILM ha debuttato ufficialmente il 5 luglio 2011 in esclusiva su www.youtube.com/bonsaitv. News, curiosità, rumors nazionali e internazionali saranno il fil rouge del primo telegiornale interamente  dedicato alle serie televisive realizzato da Bonsai TV e che, grazie alla passione e competenza della sua redazione, ambisce a diventare punto di riferimento per tutti gli appassionati dei serial tv. Appuntamento a cadenza settimanale, TG TELEFILM promette di svelare a partire dalla prima puntata, condotta dal giovane Manuel Masi, le notizie e le curiosità delle serie più attese, come Falling Skies di Spielberg, l’epico Game of Thrones, i misteri oscuri di The Killing, e il web-fenomeno seriale del momento Freaks!, premiato “Miglior Serie Tv italiana dell’anno” al Telefilm Festival 2011. Una passione, quella per i telefilm, che da sempre contraddistingue la redazione di Bonsai TV e che per il secondo anno l’ha vista mediapartner del Telefilm Festival, la più importante kermesse nazionale dedicata al mondo delle tv series . TG TELEFILM è realizzato da Bonsai TV e nasce da un’idea di Leopoldo Damerini, co-fondatore dell’Accademia dei Telefilm. Bonsai TV ( www.bonsai.tv ). Il programma è un progetto di YAM112003, casa di produzione digitale specializzata nell’ideazione di progetti creativi multi-piattaforma (tv, internet, mobile, branded entertainment) e fa parte del network di tg|adv, la concessionaria non convenzionale di Tuttogratis Italia Spa. Per saperne di più visitate il sito: www.youtube.com/bonsaitv

21 settembre 2011

Fagioli alla Bud Spencer

A cura di Sabrina Lento

clip_image002Tutti i figli degli anni '70 non potranno che adorare questa ricetta, non fosse altro che per l'affezione sentimentale ai mitici Bud Spencer e Terence Hill.

I fagioli infatti sono il leit motiv di molti film dei nostri eroi quale che sia l'ambientazione temporale. Dalla Chicago anni '30 di “Anche gli angeli mangiano fagioli”, al far west di “Trinità”, passando per il più moderno “Pari e Dispari” dove per dovere di cronaca specifichiamo che i fagioli sono con le cipolle e senza pomodoro.

19 settembre 2011

Laboratorio di Scrittura Creativa

 

a cura di

Paola Carbellano e Annalisa Petrella

clip_image001

Cari lettori,

abbiamo creato la rubrica “Laboratorio” per poter dialogare con voi attraverso alcuni spunti che inseriremo periodicamente e che, speriamo, vi forniscano l’occasione di cimentarvi con leggerezza nella pratica della scrittura creativa.

Non abbiamo la pretesa di istituire un vero e proprio corso, ce ne sono già moltissimi, desideriamo offrirvi delle idee per scrivere e un riscontro sul lavoro svolto. Ci impegniamo pertanto a leggere e commentare i lavori a noi pervenuti, permettendoci di darvi alcuni suggerimenti per migliorare i vostri scritti. Ogni mese poi pubblicheremo sulla nostra rivista il miglior elaborato giunto in redazione.

Il primo appuntamento con il nostro “Laboratorio” sarà nella prima settimana di ottobre, in tale occasione daremo le indicazioni per le attività da svolgere e poi inviare alla redazione . La pubblicazione del lavoro prescelto avverrà nell’ultima settimana del mese.

Scriveteci, vi aspettiamo …

A presto!

17 settembre 2011

Il Leone d’oro ruggisce ancora: la 68esima Mostra di Venezia

Di Fabio Fox Gariani

Il logo ufficiale della Mostra di Venezia 2011

Anche quest’anno la 68esima Mostra di Venezia ha sorpreso con i suoi risultati finali, i premi, le star sul red  carpet, registi e sceneggiatori, con le onnipresenti polemiche e ovviamente con i Leoni d’oro e l’ambita Coppa Volpi. In questa edizione 2011 oltre al film di apertura della Mostra, Le idi di Marzo diretto e interpretato da George Clooney (attesissimo da un esercito di fans in Laguna), c’è stato spazio anche per un regista “nostrano”, non nuovo all’ambiente, creatore di un'altra importante kermesse, il Monte-Carlo Film Festival de la Comédie. Chi è vi domanderete. Stiamo parlano dell’inossidabile Ezio Greggio, autore e interprete del gustoso Box Office 3D. Il film dei film (in sala dal 9 settembre), affiancato nel cast artistico da una sempre bella Anna Falchi e da uno scoppiettante Maurizio Mattioli. Greggio, graffiante e unico come sempre, nei panni di un divertente Harry Potter fa “il verso” al famoso maghetto della Rowling.  Imperdibile.

16 settembre 2011

La donna nel Frigo - Gunnar Staalesen

 
di Annalisa Petrella
Indagine sconcertante sulle rive del Mare del Nord
tra neve sangue e petrolio
clip_image002
Iperborea 2011
pp. 198
€ 15.50
“La donna nel frigo”, pubblicato in Italia nel 2011 da Iperborea, appartiene alla serie dei quindici gialli norvegesi creati, a partire dal 1975, da Gunnar Staalesen e dedicati al personaggio di Varg Veum, che in antico scandinavo significa “lupo solitario”, l’investigatore privato che con le sue indagini è in grado di mettere a nudo vizi e contraddizioni della società contemporanea. Nel 2008, dalla serie è stato ricavato un adattamento per il piccolo schermo che ha riscosso un enorme successo.

13 settembre 2011

Le tre creme–Enrico Jessoula

 

Scarica il racconto Le tre creme.pdf

INTRODUZIONE- LE TRE CREME-

Con una narrazione quasi sensoriale Enrico Jessoula esplora l’universo del gusto, immergendo il lettore in un’atmosfera da gourmet che seduce il palato e sollecita i sensi per una vicenda che si tinge di giallo, con un evento imprevisto che solo l’ ingenuità di un bambino riuscirà a decifrare. Un “peccato di gola” tutto da gustare.

Marilou Ceria

11 settembre 2011

Intervista a Fabrizio Cocco, Editor Narrativa della Casa Editrice Longanesi

di Mimma Zuffi 

Era una calda mattina di agosto e mi apprestavo a varcare il portone della Casa Editrice Longanesi, chiedendomi quali sarebbero state le risposte che Fabrizio Cocco avrebbe dato alle mie domande. Avrebbe pontificato? Mi avrebbe guardato dall'alto in basso? ...e invece...

image

1) Come nasce e si sviluppa il suo lavoro di Editor di Narrativa in casa editrice?

Sono un editor atipico, forse. Non sono nato e cresciuto in questo ambiente, ci sono arrivato alle soglie dei quarant’anni. Prima ho fatto di tutto, dall’operaio mentre mi laureavo in filosofia all’insegnante, poi il copywriter di un’agenzia pubblicitaria, e poi cinque magnifici anni in una finanziaria, nella Direzione Comunicazione, con una responsabile e un gruppo di lavoro semplicemente straordinari. C’è un tratto comune? Credo di sì: la voglia di comunicare, la passione per la comunicazione. In tutti questi anni ho anche fatto il lettore esterno, proprio per Longanesi. Ed è sempre stata anche questa una passione. L’occasione di lavorare nell’editoria mi ha permesso di coniugare queste due anime in un lavoro che ogni giorno è diverso e ogni giorno ti sfida, mettendo alla prova le tue competenze.

10 settembre 2011

La mappa del destino-Glenn Cooper

(a cura di Mimma Zuffi)

Il segreto della Biblioteca dei Morti è stato svelato

Il Libro delle Anime è stato trovato

È giunto il momento di voltare pagina

con il nuovo romanzo di

GLENN COOPER

LA MAPPA DEL DESTINO

clip_image002

titolo originale: The Tenth Chamber

Editrice Nord

categoria: Narrativa

pagine: 414 - prezzo: € 19,60

eBook: € 13,99

L'autore incontrerà i suoi lettori a Pordenonelegge

Domenica 18 settembre alle 11.00, Piazza San Marco, Pordenone

intervista l'autore Luca Crovi

IL LIBRO

Per settecento anni è rimasto nascosto in un muro dell’abbazia.Poi una scintilla ha scatenato un incendio e il muro è crollato.Stupito, l’abate Menaud sfoglia quel volume impreziosito da disegni di animali e di piante. È scritto in codice, ma le prime parole sono in latino: Io, Barthomieu, monaco dell’abbazia di Ruac, ho duecentoventi anni. E questa è la mia storia.Per migliaia di anni è rimasto immerso nell’oscurità.Poi un’intuizione ha squarciato le tenebre.Incredulo, l’archeologo Luc Simard cammina in quel grandioso complesso di caverne, interamente decorate con splendidi dipinti rupestri. E arriva all’ultima grotta, la più sorprendente, dove sono raffigurate alcune piante: le stesse riprodotte nell’enigmatico manoscritto medievale…

06 settembre 2011

Il tribunale delle anime–Donato Carrisi

(a cura di Mimma Zuffi)

L’attesa è finita: ecco a voi il nuovo romanzo di Donato Carrisi

clip_image002

DONATO CARRISI

IL TRIBUNALE DELLE ANIME

Editore Longanesi, collana »La Gaja Scienza« - 464 pagine, €18.60

IN LIBRERIA DAL 1 SETTEMBRE 2011

DONATO CARRISI al Festivaletteratura di Mantova

venerdì 9 settembre, ore 21.15, Teatro Ariston
sabato 10 settembre, ore 21.30, Aula Magna dell’Università

e

al Festival Pordenonelegge

il 18 settembre

Le case non mentono mai. Soprattutto se sono scene del crimine. Sandra lo sa meglio di chiunque altro, per via del suo mestiere. Sandra infatti è una fotorilevatrice della polizia scientifica. Il suo compito è effettuare gli scatti sui luoghi in cui è avvenuto un fatto di sangue.

05 settembre 2011

September morn, musica e letteratura, festival

(a cura di Mimma Zuffi)

September morn
We danced until the night
Became a brand new day
Giorno di settembre
abbiamo ballato fino a notte fonda
un nuovo giorno è arrivato

(Da September Morn, Neil Diamond)

...e siamo giunti all'inizio di settembre, il mese che racchiude in sé ancora il caldo dell'estate e fa sfoggio di colori vivaci.

.. il mese che, finite le vacanze, ci riporta alla vita di tutti i giorni ma con parentesi piacevoli per non farci dimenticare le ore spensierate appena trascorse.

...ecco a voi allora un denso programma di festival musicali e letterari.

A Veruno, sta per arrivare la XXV edizione del festival musicale che si apre il 2 settembre con...

image

 

01 settembre 2011

Ladri di cadaveri – Burke and Hare

di Selene G. Rossi

Diretto da John Landis. Con Simon Pegg, Andy Serkis, Isla Fisher, Jessica Hynes, Tom Wilkinson, Ronnie Corbett, Tim Curry, Michael Smiley, Christopher Lee, Paul Davis, Ciaron Kelly, Christopher Obi, Patricia Gibson-Howell, Charli Janeway, Lee p Carroll, Jenny Agutter, Steve Speirs, Gino Picciano, George Potts, Pete Noakes, Shelley Longworth, Nick Shaw, Mark Smith, Tom Urie, David Heyman, Christian Brassington, Nick Moorcroft, Bill Bailey, Pollyanna McIntosh, David Schofield, Stephen Merchant, Hugh Bonneville, Georgia King, Allan Corduner, David Hayman, John Woodvine, Reece Shearsmith.

clip_image002[4]

Locandina originale di Ladri di cadaveri - Burke and Hare

Ricordato dai più come regista horror grazie a Un lupo mannaro americano a Londra (1981) e al videoclip Thriller (1983), in realtà John Landis è soprattutto un regista di commedie brillanti come Animal House (1978), The Blues Brothers (1980) e Una poltrona per due (1983).

E ora, finalmente, dopo oltre dieci anni di latitanza dal grande schermo, Landis è tornato dietro la macchina da presa per dirigere la black comedy Burke e Hare - Ladri di cadaveri, gioiellino di rara bellezza che si rifà sia alla tradizione gotica Universal degli anni Trenta sia a quella anglossassone della Amicus Productions, avvalendosi inoltre dei camei particolarmente gustosi di Christopher Lee e Tim Curry.