Cieli di Parole

Rivista di scrittura, cinema, TV e tutto quanto fa cultura

30 marzo 2011

News and Views Marzo–parte seconda 1/2

 

A cura di Fabio Fox Gariani & Sabrina Lento

Marzo sta svanendo, aprile incombe. Puntuali come sempre, vi proponiamo una “pioggia” di notizie dal mondo del cinema, della televisione e dall’editoria, con un occhio particolare alle novità e alle uscite, in sala e in home video. Non mancano neanche alcune pillole di gossip per i più curiosi tra i nostri lettori di CIELI DI PAROLE. Buon divertimento e… buon visione!

 

Box office Italia: Bova e Cortellesi diretti in pole position

La nuova top ten italiana dal 18 al 20 marzo 2011. Nessuno mi può giudicare e il prequel di Amici miei debuttano al vertice della classifica.

 

clip_image002

Paola Cortellesi in Nessuno mi può giudicare.

Nel lungo weekend di ponte per la festività del 150° anniversario dell’Unità d’Italia sono tante le novità che si sono fatte largo in top ten. A cominciare dai primi posti, dove troviamo due titoli italiani: la commedia di Massimiliano Bruno con protagonisti Raoul Bova e Paola Cortellesi Nessuno mi può giudicare (1,8 milioni di euro nel weekend e un totale di 3 milioni in cinque giorni) e il prequel Amici miei ­ – Come tutto ebbe inizio (1,1 milioni e 2,1 milioni in cinque giorni). A chiudere il podio è il cartoon Rango con 854 mila euro per un totale di 4 milioni dall’11 marzo. New entry anche a metà classifica: in quarta posizione si piazza Dylan Dog, il film con cui l’America ha rivisto e corretto il fumetto di Tiziano Sclavi che porta a casa 790 mila euro nel finesettimana per un totale di 1,3 milioni in cinque giorni . In sesta e settima posizione debuttano il film animato in 3D Gnomeo & Giulietta con 501 mila euro (950 mila in 5 giorni)  e Street Dance 3D con 473 mila euro (821 mila gli euro in cinque giorni).

 

COMUNICATO STAMPA–Accordo tra ‘La Coccinella’ e ‘Jilin Publishing Group’

 

Bologna, 29 marzo 2011clip_image002[4]

clip_image002

Oggi 29 marzo 2011, presso la Fiera del Libro per Ragazzi di Bologna, è stato siglato un protocollo d’intesa tra La Coccinella (Gruppo editoriale Mauri Spagnol), marchio storico specializzato in libri gioco per bambini, famosi a livello internazionale per qualità e innovazione, e la casa editrice Jilin Fine Arts Press appartenente al Jilin Publishing Group, uno dei più prestigiosi gruppi editoriali cinesi.

L’accordo prevede la costituzione di una società di diritto con sede in Cina, per la pubblicazione e distribuzione sul mercato cinese e asiatico, a marchio congiunto, di libri cartonati per la prima infanzia.

29 marzo 2011

L’ULTIMA NEVE - Eric Van Lustbader

 
A cura di Mimma Zuffi
Ed. Piemme

clip_image001
Eric Van Lustbader
clip_image003 

Nato e cresciuto nel Greenwich Village, si diploma al Columbia College in sociologia. Prima di dedicarsi alla scrittura a tempo pieno, insegna in varie scuole elementari e materne di New York. E’autore di oltre venticinque best seller, tra cui Ninja i cui diritti sono stati venduti alla 20th Century Fox per farne un film.

28 marzo 2011

Ciao Liz…

Di Fabio Fox Gariani

Affascinante e chiacchierata. Volto splendido e unico dello star system hollywoodiano. Una collezionista di premi e nomination all’Oscar quanto di mariti famosi e importanti, dotata di una volontà di ferro che le ha fornito la forza per lottare contro un brutto male, bucando con quei suoi unici occhi color viola, magnetici e luminosi le ombre oscure della malattia. E’ Liz Taylor. Il 23 marzo scorso all’età di 79 anni l’attrice, nota oltre che per le sue interpretazioni cinematografiche, come inquieta protagonista delle cronache rosa e del gossip tra amori folli e amicizie “chiacchierate” si è spenta a Los Angeles.

clip_image002
Liz Taylor.

Nata a Hampstead, quartiere di Londra, il 27 febbraio 1932, Elizabeth Taylor da più fonti era considerata l’ultima vera e grande star di Hollywood, una diva “dell’era gloriosa” del cinema, colonna del grande schermo.

La legge del deserto–Wilbur Smith


A cura di Mimma Zuffi

 
clip_image002
Editore: Longanesi

In libreria: 24 FEBBRAIO 2010

 

Hazel Bannock è l’erede della Bannock Oil Corp, una delle più grandi compagnie petrolifere nel mondo. Un giorno, navigando nelle acque dell’Oceano Indiano, il suo yacht privato viene assaltato da un gruppo di terroristi mussulmani. Hazel non è a bordo, ma non è lei l’obiettivo dell’attacco: è la sua amatissima figlia diciannovenne, Cayla.

26 marzo 2011

Maga Circe

Di Enrico Jessoula

Scarica Maga Circe.pdf

INTRO

Maga circe

Sullo sfondo di una Provenza crepuscolare, la timida Sylvie, trentenne dall’aspetto scialbo e dimesso, inizia una nuova vita e affronta il disagio del brusco cambio di stile e abitudini: una vita da single, in una nuova casa, in una nuova città sicuramente troppo grande per lei che viene dalla provincia e un lavoro in uno dei supermercati di Aix dove si trova a fronteggiare una direttrice dalla spiccata tendenza alla prevaricazione e dei colleghi facili allo scherno.

Cosa si cela nelle pieghe più profonde della sua personalità che una figura paterna troppo ingombrante ha reso fragile e timida? Cosa nasconde la giovane donna, trincerata nel suo mutismo, che nemmeno il suo analista riesce a mettere a fuoco?

 

24 marzo 2011

La Spada del Destino–Andrzej Sapkowski

a cura di Mimma Zuffi

Le nuove avventure di Geralt di Rivia,

la saga fantasy che ha stregato l’Europa

THE WITCHER 2, Assassins of Kings,

il secondo videogame ispirato ai libri di Sapkowski

è in uscita il 17 maggio 2011

Andrzej Sapkowski

La spada del destino

clip_image002

(in libreria da giovedì 10 marzo 2011)

titolo originale: Miecz przeznaczenia

Editrice Nord

categoria: Narrativa

pagine: 450 - prezzo: € 18,00

In libreria: 10 marzo 2011

Geralt di Rivia è uno strigo, un assassino di mostri. Ed è il migliore: solo lui può affrontare un basilisco, sopravvivere a un incontro con una sirena, sgominare un’orda di goblin o portare un messaggio alla regina delle driadi, fiere guerriere dei boschi che uccidono chiunque si avventuri nel loro territorio.

23 marzo 2011

Guardatevi le spalle, sono tra noi… The Walking Dead

Di Fabio Fox Gariani


Format: Serie Tv; Paese: Stati Uniti; Anno; 2010, attualmente in corso; Genere: horror, drammatico-azione; Stagioni prodotte: 1 (in corso la seconda); Episodi: 6; Durata episodi: 45’; Lingua originale: inglese; Aspect ratio: 16:9, colore, stereo; Creatori della serie: Frank Darabont e Robert Kirkman; Interpreti e personaggi: Andrew Lincoln: Rick Grimes; Sarah Wayne Callies: Lori Grimes; Jon Bernthal: Shane Walsh; Laurie Holden: Andrea; Chandler Riggs: Carl Grimes; Jeffrey DeMunn: Dale; Steven Yeun: Glenn; Lennie James: Morgan Jones; Emma Bell: Amy.

clip_image002
Il logo della nuova serie prodotta da AMC.

Doppiatori e personaggi: Christian Iansante: Rick Grimes; Chiara Colizzi: Lori Grimes; Giorgio Borghetti: Shane Walsh; Alessandra Cassioli: Andrea; Tito Marteddu: Carl Grimes; Stefano De Sando: Dale; Andrea Mete: Glenn; Perla Liberatori: Amy.
Musiche: Bear McCreary; Produttore: Frank Darabont; Produttori Esecutivo: Frank Darabont, Gale Anne Hurd e Robert Kirkman; Casa di produzione: AMC;
Prima visione USA: dal 31 ottobre 2010 (attualmente in corso la seconda stagione); Rete tv: AMC. Prima visione in Italia (pay TV): dal 1 novembre 2010 (attualmente in corso la seconda stagione); Rete TV: Fox.

Toc! Toc!... qualcuno bussa alla nostra porta: forse è un amico, una collega, mamma e papà, la fidanzata carina o nostra moglie (o marito se preferite…), il fattorino del supermercato che vi porta la spesa. Forse. Aprite tranquilli. E’ l’errore della vostra vita. L’ultimo. Date addio per sempre ai progetti di vacanze estive in compagnia della dolce metà, alla festa di addio al celibato del vostro migliore amico/a , alla nuova console di videogiochi che avete in programma di acquistare o al romanzo (per coloro che di mestiere fanno gli scrittori, n.d.a.) che volete proporre a un editore. Mettetevelo bene in testa: siete solo cibo per i nuovi zombie del 2011, la nuova generazione pronta a ingoiare il mondo.

video

21 marzo 2011

La “bella” Basilicata tra storia, cibi e paesaggi incantati

Un nuovo saggio per sognare orizzonti infiniti

di Fabio Fox Gariani

E’ bella e affascinante. Ricca nonché incontaminata e, come recita l’attacco della quarta di copertina: “Schiacciata in angolo del Mezzogiorno, tra Calabria e il Tavoliere delle Puglie, la Basilicata nel cuore del Meridione sta come la Svizzera in Europa: bella, pulita e onesta, però non se la ricorda nessuno.” Niente di più vero. E per scoprirla, noi di CIELI DI PAROLE ne abbiamo parlato direttamente con una che la conosce bene questa terra, in lungo e in largo. Angela Langone, scrittrice e editor che per l’editore Sonda ha pubblicato recentemente la nuova guida dal titolo: “Lucani: guida ai migliori difetti e alle migliori virtù”. Per saperne di più abbiamo incontrato Angela, “assediandola” con un simpatico fuoco di fila di domande.

Quando nasce l'idea di scrivere Lucani. Guida ai migliori difetti e alle peggiori virtù?

L'idea di scrivere un libro c'era da molto tempo e penso sia piuttosto comune per uno scrittore emergente partire dalla propria esperienza o dalle proprie origini. Prima avevo scritto alcuni racconti. L'idea è nata in libreria, dove in bella mostra c'era il catalogo della casa editrice Sonda, che pubblica una collana di saggi sulle regioni italiane in cui ancora mancava la guida dedicata alla Basilicata. L'ho considerata una sfida, un riscatto per la mia regione d'origine, troppo spesso trattata un po' come una Cenerentola d'Italia.

clip_image002

Il nuovo libro di Sonda, scritto da Angela Langone: un viaggio profondo nella Basilicata.

20 marzo 2011

James Patterson–Il regista di inganni

 

A cura di Mimma Zuffi

 

clip_image002

Editore Longanesi. »La Gaja Scienza / I Maestri del Thriller« - 300 pagine, euro 17.50

 

In libreria dal 3 febbraio 2011

Ed è già in Classifica Narrativa Straniera

Doppia sfida per Cross. Kyle Craig, l’ex collega dell’FBI di Cross che si era rivelato essere il terribile Mastermind, è fuggito dalla prigione di massima sicurezza in Colorado, ed è in cerca di vendetta. Ha stilato una lista di nemici da uccidere, e il primo, ovviamente, è Alex Cross. Ma Cross è impegnato anche su un altro fronte: deve aiutare la sua nuova donna, la detective Brianna Stone, a catturare un serial killer.

JAMES PATTERSON ha vinto il prestigioso premio Edgar a soli ventisette anni e da allora si è imposto come uno dei migliori autori di thriller, conquistando un pubblico di lettori sempre più vasto nel mondo. Presso Longanesi sono apparse le sue serie di thriller principali – i casi di Alex Cross (interpretato al cinema da Morgan Freeman) e Le donne del club omicidi – e i thriller non seriali (Quando soffia il vento, La casa degli inganni, Honeymoon e Come una tempesta).

18 marzo 2011

Piranha 3D famelici, amori contrastati, presenze demoniache, alieni misteriosi, pugili tosti e super ragazze ai confini del mondo: ecco le novità per il grande schermo nel mese di marzo


Di Fabio Fox Gariani


Marzo è arrivato, e dopo il consueto giro di boa dei premi Oscar di cui abbiamo già dato notizia sulle pagine di CIELI DI PAROLE, siamo pronti per questa nuova “ondata” di film che a cavallo tra i mesi di marzo e aprile (la primavera incombe, previsioni meteo a parte…) potremo vedere nelle sale italiane. E’ solo un piccolo assaggio, ovviamente. Torneremo a breve con una nuova “ondata” di pellicole. Come sempre, di seguito vi proponiamo una carrellata delle prodotti più importanti e dei trailer originali rilasciati dalle case di produzione. Non mancheremo di aggiornarvi sulle prossime imminenti uscite. Buona visione.

16 marzo 2011

PER NON DIMENTICARE…

 
Di Fabio Fox Gariani
 
Questa volta non è un film e nemmeno la sceneggiatore di un brillante autore. Non è un romanzo e nemmeno una graphic novel di ultima generazione. Non sono gli argomenti variegati così tanto cari a noi della redazione di CIELI DI PAROLE. Sono istantanee. Di morte, desolazione. Ma anche di dignitosa ed eroica compostezza dei sopravvissuti, valori antichi di un’anima qual è il Giappone. Tragicamente veri nelle sequenze d’immagini che giungono attraverso quella “porta fluida”, digitale, qual è la televisione, vomitati con fredda brutalità. Ribalzano, si arrotolano, strisciano verso di noi. Entrano nelle nostre case, nei nostri “comodi rifugi” travolgendoci con la loro crudezza. Tokyo, Fukushima, Oganawa. Sono solo alcuni dei volti della tragedia.
 

15 marzo 2011

UNDICI SETTEMBRE

di Enrico Jessoula

Introduzione

Una scrittura asciutta e nervosa per un racconto che, da un’intonazione pacata e sonnolenta, passa, in un crescendo incalzante, ad un diverso registro fino ad assumere i toni della concitazione. 
Un ritmo veloce, dal tocco incisivo, sensibile e preciso come lama di rasoio per creare nitide sfaccettature e coinvolgere il lettore in uno srotolarsi serrato di tempo, di quel tempo che non dà spazio all’indugio, alla prudenza, al dubbio, ma così pregno del messaggio che porta con sé da toccare le corde più intime della sfera emotiva. Miguel e Mercedes, la tranquillità delle loro mura domestiche e poco più in là l’inferno che ha cambiato il volto del mondo, con un finale ambiguo, in bilico tra sogno e realtà.

Marilou Ceria 
File0154 copia
                                                                                                                         

Forse sono davvero pigro, rifletto, mentre me ne sto sprofondato a occhi chiusi nel mio confortevole king-size bed, uno di quei lettoni che solo qui negli USA sanno fare così comodi.
Me lo ha appena rinfacciato anche Mercedes, mia moglie.

NEWS & VIEWS–Marzo 2/2

 

A cura di Fabio Fox Gariani e Sabrina Lento

The Woman in Black: il nuovo volto di Daniel Radcliffe

clip_image002

Cambio di look per Daniel Radcliffe, l’ex-Harry Potter.

Dopo le prime immagini filtrate dal set, la trama ufficiale e nuove foto di scena, The Woman in Black, adattamento del romanzo del 1983 de La donna in nero della scrittrice Susan Hill, sceneggiato da Jane Goldman e interpretato da Daniel Radcliffe, il famoso maghetto Harry Potter, variegate sono stati i commenti e l’interesse verso la figura del giovane attore. Infatti, proprio di Radcliffe è l’immagine più diffusa: vediamo l’attore in mezza figura nei panni dell’avvocato Arthur Kipps impugnare un’accetta. Nel film, il giovane avvocato Kipps viene inviato in un remoto oscuro e angolo d’Inghilterra per occuparsi dell’eredità di una cliente deceduta ma, molto presto, scoprirà a sua spese che il villaggio e la casa della defunta nascondono orribili segreti. Il tutto, sembra essere condito da un’atmosfera vagamente alla H. P. Lovecraft. Speriamo in bene! The Woman in Black esordirà nelle sale inglesi il prossimo 28 ottobre 2011.

11 marzo 2011

NEWS & VIEWS–Marzo 1/2

 

A cura di Fabio Fox Gariani e Sabrina Lento

 

Box Office Italia: Brizzi sempre primo

La top ten italiana dal 18 al 20 febbraio 2011. Tante le new entry del weekend: da Il Cigno Nero, Il Grinta a Amore & altri rimedi e Sono il numero quattro.

clip_image002

Luciana Littizzetto e Emilio Solfrizzi in Femmine contro maschi.

Per la terza settimana consecutiva il film di Fausto Brizzi Femmine contro maschi si conferma alla testa della classifica italiana con un incasso di 1,3 milioni di euro raccolti nel weekend e un totale di 9,8 milioni in 3 settimane. Il precendente Maschi contro femmine (uscito ottobre 2010) che il regista ha girato in contemporanea a questo secondo capitolo dedicato alla guerra tra i sessi, ha incassato 13,6 milioni di euro.  Tante le new entry che hanno conquistato un posto in top ten, troviamo: dal romantico e strappalacrime Amore & altri rimedi (secondo con 1,2 milioni di euro) al premio Oscar Il Cigno Nero – Black Swan (terzo con 1,09 milioni) e Il Grinta (quarto  con 1,04 milioni).

10 marzo 2011

Solar

A cura di Francesca Altobelli

Il 20 febbraio, all'inaugurazione della Jerusalem International Book Fair, Ian McEwan ha ricevuto il più prestigioso riconoscimento letterario assegnato da Israele a uno scrittore straniero, il «Jerusalem Prize for the Freedom of the Individual in Society», consegnato ogni due anni a chi meglio è riuscito ad esprimere e promuovere, nell'ambito della propria produzione letteraria, il concetto di libertà dell'individuo all'interno della società.

09 marzo 2011

Maurizio Maggiani - “Meccanica celeste”

A cura di  Maria Maddalena Cultrera

clip_image002

“Meccanica celeste” è un libro bellissimo: il linguaggio colto, ricco, puntuale tesse una trama fittissima di vicende in cui sono protagonisti pietre, ruscelli, ponti, case, animali, donne e uomini della nobile terra, antica e orgogliosa, della Garfagnana.

08 marzo 2011

NOVITA’ IN LIBRERIA - L’essenza della religione

Di Mimma Zuffi


AUTORE: LUDWIG FEUERBACH

TITOLO: L’ESSENZA DELLA RELIGIONE

COLLANA: CONOSCENZA RELIGIOSA

PAGINE: 152

PREZZO: Є19,00

L’OPERA

«L’affermazione che la religione è per l’uomo qualcosa di innato e naturale è falsa, se si fanno passare per religione in generale le idee e le rappresentazioni del teismo, e cioè della fede in Dio vera e propria, ma è perfettamente vera, se per religione non s’intende altro che il senso di dipendenza – il sentimento, o la coscienza, che l’uomo ha di non esistere, e di non poter esistere, senza un altro essere distinto da lui, e di non dovere a se stesso la propria esistenza.

07 marzo 2011

FRANKO B: BLACK BLOOD BODY

Corpo e sangue finzione di massa ed elementi d’arte di nicchia.

Di Veronica Bernardi

 

Il progressivo proliferare di immagini violente nell’era della comunicazione globale ha dato vita, e continua a farlo, ad una serie di programmi di divulgazione e di intrattenimento che raccontano e mostrano direttamente ciò che accade prima, durante e dopo crimini efferati ed avvenimenti d’inaudita violenza.

clip_image002

Immagine di una scena del crimine tipica di crime story trasmesse sui canali televisivi nazionali.

04 marzo 2011

NOVITÀ IN LIBRERIA – I disastri della guerra

 A cura di Mimma Zuffi

dall’8 febbraio 2011


AUTORE: GOYA
TITOLO: I DISASTRI DELLA GUERRA
COLLANA: MNEMOSYNE
PAGINE: 224 illustrate
PREZZO: Є 35,00
EDIZIONI ABSCONDITA

L’OPERA

Opera capitale della grafica di tutti i tempi, I disastri della guerra di Goya, celeberrimo ciclo del grande maestro spagnolo, è anche un’implacabile denuncia della bestialità della guerra, ovunque, in qualunque momento e da chiunque combattuta.

02 marzo 2011

I fantastici viaggi di Gulliver

 
di Selene G. Rossi
clip_image002


Film decisamente vietato ai maggiori di quattordici anni, a meno che, come la sottoscritta, non si nutra una “malsana” passione per Jack Black e per i suoi ripetuti hommage a quei film che hanno fatto la storia del cinema e ai capolavori che hanno contribuito all’evoluzione della musica rock.

01 marzo 2011

OSCAR 2011: il trionfo del Re

 

Di Fabio Fox Gariani

oscarepresentatoriDOMANI

Ci siamo. Sono arrivati. Gli Oscar 2011 giunti all’ottantatresima edizione condotta in scioltezza e simpatia dal brillante James Franco e dall’affascinante Anne Hathaway, hanno regalato lungo il red carpet sorprese per il folto pubblico composto da fans e operatori del settore che, come sempre, si accalca nella prestigiosa cornice del Kodak Theatre di Los Angeles.