Cieli di Parole

Rivista di scrittura, cinema, TV e tutto quanto fa cultura

28 gennaio 2011

News e Views – Gennaio 2011 2/2


News e wiews
A cura di Fabio Fox Gariani e Sabrina Lento

“Dirty Harry”, ovvero Clint Eastwood dirigerà Beyoncé nel musical È nata una stella

L’attore-regista fresco della nuova fatica dal set di Hereafter dirigerà la celebre cantante nella quarta versione cinematografica del famoso musical A Star is Born. Dopo il forfait di Nick Cassavetes, il prolifico Clint Eastwood firmerà la quarta versione cinematografica del famoso musical È nata una stella (in inglese: A Star is Born), con la celebre cantante Beyoncé Knowles nei panni della protagonista. Eastwood, che non ha mai diretto un musical, ma ha spesso scritto autonomamente le colonne sonore dei suoi film, produrrà e dirigerà la pellicola per la Warner Bros., la cui sceneggiatura è stata scritta già da tempo da Will Fetters e nei cui progetti iniziali c’era il coinvolgimento di Russell Crowe. Di quest’ultimo non si hanno più conferme, mentre è ora certo che la cantante e ballerina di fama internazionale Beyoncé prenderà il posto che in passato fu di Judy Garland nel 1954 e di Barbra Streisand nel 1976.
clip_image002

Beyoncé Knowles in tutto il suo splendore…(Foto Kikapress)


Gli attori principali e le sinossi della prima stagione in The Vampire Diares

 

Di Fabio Fox Gariani

Nina Dobrev

clip_image001
La bella Nina Dobrev nel 2010, interprete di Elena Gilbert.
Nina Costantinova Dobrev (Sofia, 9 gennaio 1989) è un'attrice bulgara che vive e lavora negli Stati Uniti da qualche tempo. Il percorso professionale di Nina la vede impegnata nel lavoro principalmente come interprete dividendosi spesso tra cinema e televisione. Tra i ruoli di maggior rilievo finora ricoperti, citiamo: The Vampire Diaries, Eleventh Hour e Away from Her - Lontano da lei.

News e Views – Gennaio 2011 1/2

Box office Usa: No Strings Attached supera The Green Hornet
A cura di Fabio Fox Gariani e Sabrina Lento

 

La top ten americana dal 21 al 23 gennaio 2011
clip_image002[4]
Una foto di scena di No Strings Attaches con Natalie Portman
No Strings Attached, la commedia interpretata da due belli di Hollywood, Natalie Portman e Ashton Kutcher, esordisce nei cinema americani con 20,3 milioni di dollari, scalzando The Green Hornet dal primo posto (nel weekend il film con Cameron Diaz ha infatti incassato 18,1 milioni di dollari). Al terzo e quarto posto della top ten si posizionano la nuova commedia di Ron Howard, Il dilemma (9,7 milioni) e il recente vincitore di un Golden Globe e del Toronto Film Festival Il discorso del re (9,1 milioni). Passa in quinta posizione il western dei fratelli Coen con Jeff Bridges e Matt Damon, Il grinta (8 milioni), mentre al sesto posto troviamo il controverso Cigno nero – Black Swan (6,2 milioni). Seguono il drammatico The Fighter (4,5 milioni), il terzo film della saga comica con Robert De Niro e Ben Stiller, Vi presento i nostri (4,3 milioni), il divertente L’Orso Yoghi (4 milioni) e il sequel fantascientifico in 3D Tron Legacy (3,7 milioni). Lascia la top ten Season of the Witch che ha realizzato un totale di 22 milioni di dollari in tre settimane.

27 gennaio 2011

Lost – prima stagione

 
di Sabrina Lento
Lost è la serie televisiva che ha incantato il pubblico del mondo diventando un serial cult degli ultimi 10 anni: destinato ad essere il serial drammatico più seguito negli ultimi anni, ricordando i successi di X-files e Twin Peaks.
Creata da J.J. Abrams, Damon Lindelof e Jeffrey Lieber. Trasmessa a partire dal 2004 negli Stati Uniti, in Italia arriva nel 2005.
L’estrema abilità dei creatori ha tenuto incollati al piccolo schermo migliaia di appassionati, per ben sei anni, basandosi su una trama talmente semplice da poter essere riassunta in due righe.

Speciale Hereafter: il nuovo film di Clint Eastwood

Di Fabio Fox Gariani
video


Il “leone” è ritornato, più in forma che mai. “Dirty Harry” ruggisce e colpisce ancora. Di chi stiamo parlando? Del grande e inossidabile Clint… Clint Eastwood che ha “sfornato” la sua ultima fatica, il recente Hereafter. Con lui alla regia, la produzione targata The Kennedy/Marshall Company Malpaso Productions e distribuito dalla Warner Bros, la pellicola si è avvalsa di un’intesa sceneggiatura scritta da Peter Morgan e di un cast artistico di tutto rispetto: Matt Damon, Cécile de France, Bryce Dalla Howard, Gorge McLaren, Lyndsey Marshal e molti altri. Hereafter è un thriller profondo, oscuro ma mai troppo, velato da onde soprannaturali che piegano su frequenze drammatiche nell’arco dei tre atti dello script, affrontando un tema, quella della morte e dell’ultimo passaggio, in modo del tutto originale e mai troppo infarcito da luoghi comuni. Immagini e frequenze, lampi e rivelazioni fanno dell’ultima fatica di Eastwood, che tra l’altro ha composto anche la colonna sonora, un viaggio interiore in tutti noi. Ciliegina sulla torna, il film si è avvalso nella pattuglia dei produttori esecutivi di quel “geniaccio” di Steven Spielberg.

26 gennaio 2011

Un bastimento carico di... 1/2

Anteprime dei film di inizio stagione 2011 
Di Fabio Fox Gariani 


L’anno nuovo è giunto e, come è giusto che sia, puntuali le produzioni del 2011 vedono un ricco carnet di film e uscite pronti ad invadere le sale italiane e straniere. Di seguito, riportiamo una parte dei film previsti per i prossimi mesi (schede, sinossi, attori, trame e molto altro ancora) riproponendoci di aggiornarvi immediatamente sulle uscite dell’ultima ora dedicando alle pellicole più interessanti speciali di approfondimento. 

The Green Hornet

The Green Hornet è un film previsto per il 2011 diretto da Michel Gondry, adattamento cinematografico del personaggio radiofonico e televisivo de Il Calabrone Verde. Il film racconta le vicende del supereroe improvvisato Britt Reid, interpretato da Seth Rogen, che sotto le vesti di Calabrone Verde lotta contro il crimine aiutato dall'esperto in arti marziali Kato, interpretato da Jay Chou. Del cast artistico fanno parte anche Christoph Waltz e Cameron Diaz.

24 gennaio 2011

Dracula di Bram Stoker - Sceneggiatura

Dracula di Bram Stoker (Bram Stoker's Dracula) è un film del 1992 prodotto e diretto da Francis Ford Coppola, tratto dal romanzo Dracula dello scrittore irlandese Bram Stoker.

21 gennaio 2011

Rambo - Sceneggiatura

Rambo (First Blood) è un film del 1982 diretto dal regista Ted Kotcheff. Tratto dal romanzo First Blood di David Morrell, ha tra gli sceneggiatori lo stesso Stallone, che interpreta il protagonista. La pellicola vuole essere una condanna all'emarginazione subita dai reduci dal fronte, e una profonda introspezione che riguarda il personaggio del reduce disadattato. Un uomo, Rambo, trasformato in una macchina da guerra letale, che nasconde nel suo animo tutte le sofferenze subite da se stesso, ma anche dai suoi compagni di plotone, durante la guerra.


Il film è uscito il 22 ottobre 1982, e a fronte di un budget di circa 14.000.000 di dollari ne ha incassati solo negli Stati Uniti 47.212.904, raggiungendo in tutto il mondo i 125.000.000 di dollari di incasso.



Scarica la sceneggiatura di Rambo

30 Giorni di buio - Sceneggiatura

30 giorni di buio (30 Days of Night) è un film del 2007 diretto da David Slade, tratto dalla serie a fumetti 30 giorni di notte, scritta da Steve Nilese disegnata da Ben Templesmith. In Italia è uscito l'8 febbraio 2008. Nel 2010 ha avuto un seguito: 30 giorni di buio II, diretto stavolta da Ben Ketai.

19 gennaio 2011

Natsuo Kirino: anatomia di una società spezzata

di Paola Carbellano





Anche il Giappone ha una sua regina del crimine. Il suo nome è Natsuo Kirino, o meglio, così si fa chiamare ed è considerata una delle voci più innovative della letteratura giapponese degli ultimi vent’anni (così definita dal critico letterario Hashimoto Daisuke). Il suo vero nome è Hashioka Mariko, è nata nel 1951 a Kanazawa, un'antica città del Giappone Centrale e ora vive a Tokyo. E' scrittrice di racconti e di romanzi con i quali ha vinto in Giappone prestigiosi premi tra cui il 51esimo premio Mystery Writers of Japan e il premio Naoki. Candidata per il premio 2004 MWA Edgard Allan Poe Award nella categoria Miglior Romanzo, diventa la prima scrittrice giapponese nominata per questo prestigioso riconoscimento. In Italia, fino ad oggi, sono stati pubblicati quattro romanzi: Le quattro casalinghe di Tokyo (Neri Pozza 2003), Morbide guance (Neri Pozza 2004), Grotesque (Neri Pozza 2008) e Real World (Neri Pozza 2009) ma la sua produzione in lingua giapponese è assai più vasta.

17 gennaio 2011

The Vampires Diares, prima stagione

Di Fabio Fox Gariani

Sinossi brevi degli episodi 

La prima stagione di The Vampire Diaries è andata in onda sul canale statunitense The CW dal 10 settembre 2009 al 13 maggio 2010. In Italia è stata trasmessa in prima assoluta dalla pay tv Mya di Premium Gallery dal 3 febbraio 2010 al 30 giugno 2010. La stagione è attualmente trasmessa in in sul digitale terrestre da Italia 1 dal 15 dicembre 2010.

Logo della sigla della prima stagione

13 gennaio 2011

Lisa J. Smith, la “madre” dei nuovi vampiri

Di Fabio Fox Gariani


Lisa Jane Smith


Nel nostro viaggio non potevamo esimerci dal creare una breve digressione, importante per altro, sulll’autrice narrativa della serie dei “diari”, Stiamo parlando Lisa Jane Smith (conosciuta anche con Ljane Smith o Lisa Smith) è una scrittrice horror americana. Ha cambiato nome da Lisa Jane Smith a Ljane Smith perché sostiene fosse troppo comune, ma è in seguito tornata a Lisa J. Smith. Vive nell’assolata California nella Bay Area. Si è laureata in arti libere all'università di Santa Barbara ed ha insegnato in una scuola elementare e come insegnante di sostegno. In seguito al successo ottenuto a livello internazionale con la saga dei Diari del Vampiro, Lisa si è dedicata esclusivamente alla scrittura narrativa. 

12 gennaio 2011

Piazza Grandi

Di Morgana Cislaghi

Il soffio d’aria gelida annunciò il suo arrivo. Com’era già in precedenza successo, Terry Russo provò lo stesso brivido malvagio, la medesima ombra nera calata nella sua anima. Si destò dal torpore stringendosi forte nel bavero del cappotto. Si rese conto d’indossare, sotto, il semplice pigiama di cotone. La nebbia novembrina iniziò a scendere su piazza Grandi, esattamente come quella volta, giorni addietro.

11 gennaio 2011

The Pacific

Di Luca Romani



FOCUS ON 




The Pacific è una miniserie televisiva incentrata sulla seconda guerra mondiale prodotta da Steven Spielberg e Tom Hanks, con la partecipazione dei network HBO, Seven Network Australia e DreamWorks. La serie, prodotta dagli stessi autori di “Band of Brothers” del 2001 e, per contenuto ad essa associata, se ne differenzia in quanto incentrata sugli avvenimenti della Guerra nel Pacifico anziché sullo scenario europeo. 

10 gennaio 2011

Gocce si sangue su di noi…The Vampire Diaries

Di Fabio Fox Gariani



Sono arrivati. Sono affascinanti, mortali, sottili e suadenti ma soprattutto affamati. Di sangue umano. E scrivono, narrano del loro passato, delle loro speranze, di antichi amori, di odio e vendetta. Del loro dolore eterno. Di chi stiamo parlando? Della fascinosa nuova serie The Vampire Diares da poco in onda in prima serata su Italia 1 e che già vanta una folta schiera di fan e appassionati delle avventure dei patinati “succiasangue”.

05 gennaio 2011

Dorinha - Una Storia quasi vera

Di Enrico Jessoula

Scarica Dorinha.pdf

Una saetta anomala, sotto forma di fagotto dai capelli neri, scende per la centesima volta dallo scivolo, il ciuffo smosso dal vento. La mamma lo  osserva dalla panchina e si domanda da chi li abbia presi quei capelli, neri e lisci. Da lei no di certo; quanto al marito le è difficile dirlo, visto che, quando l’ha conosciuto, i capelli, nonostante la giovane età, l’avevano già abbandonato. Deve proprio decidersi a  rovistare tra le foto di quando lui era bambino, quelle che la suocera custodisce gelosamente in una grande scatola di cartone.
Pochi secondi dopo il fagotto è di nuovo in cima alla scala, quindi un’altra saetta si scarica a terra, poi un’altra e un’altra ancora.

04 gennaio 2011

Linee d'autore

Di Sabrina Lento


Autunno a Milano. Una di quelle giornate piovose, durante il fine settimana, in cui nonostante tutto ci si fa forza e si esce, quasi più per noia che per necessità. Del tipo esco a comprarmi qualcosa ma non so cosa; al massimo passo in libreria.
Dopo 10 minuti di attesa, salgo sul tram. Uno di quelli nuovi, ultra moderni con schermi e aria condizionata. Pieno di persone per essere domenica pomeriggio e con tale umidità da appannare tutti i finestrini; impossibile guardare fuori e capire dove ci si trovi.

03 gennaio 2011

Come rubare il mestiere a un commissario, pur non essendo un'addetta ai lavori

Una giovane giornalista italiana alle prese con un mistero francese

di Iole Natoli

Un’insolita commistione tra il giallo, il racconto d’avventure e la narrazione umoristica forma la gradevolissima cifra di Chi dà il nome agli uragani, secondo libro di Laura Campiglio, pubblicato da Dario Flaccovio Editore. Al centro una giovane giornalista precaria, in fuga dai suoi problemi di vita in terra italiana, che si ritrova investita dal suo quasi ex capo del compito d’indagare nell’ambiente in cui ha appena cercato l’evasione, la splendida Ville Lumière che spesso l’accoglie.