Cieli di Parole

Rivista di scrittura, cinema, TV e tutto quanto fa cultura

17 settembre 2011

Il Leone d’oro ruggisce ancora: la 68esima Mostra di Venezia

Di Fabio Fox Gariani

Il logo ufficiale della Mostra di Venezia 2011

Anche quest’anno la 68esima Mostra di Venezia ha sorpreso con i suoi risultati finali, i premi, le star sul red  carpet, registi e sceneggiatori, con le onnipresenti polemiche e ovviamente con i Leoni d’oro e l’ambita Coppa Volpi. In questa edizione 2011 oltre al film di apertura della Mostra, Le idi di Marzo diretto e interpretato da George Clooney (attesissimo da un esercito di fans in Laguna), c’è stato spazio anche per un regista “nostrano”, non nuovo all’ambiente, creatore di un'altra importante kermesse, il Monte-Carlo Film Festival de la Comédie. Chi è vi domanderete. Stiamo parlano dell’inossidabile Ezio Greggio, autore e interprete del gustoso Box Office 3D. Il film dei film (in sala dal 9 settembre), affiancato nel cast artistico da una sempre bella Anna Falchi e da uno scoppiettante Maurizio Mattioli. Greggio, graffiante e unico come sempre, nei panni di un divertente Harry Potter fa “il verso” al famoso maghetto della Rowling.  Imperdibile.


Motore… azione! Gian Alfonso Pacinotti-Gipi dietro la macchina da presa sul set del suo L’ultimo Terrestre, opera prima applaudita alla Mostra del Cinema di Venezia.

Rivelazione, fascino e mistero con l’onirico L’ultimo terrestre (di cui CIELI DI PAROLE aveva dato notizie nel giugno scorso nella rubrica News and Views) diretto da Gian Alfonso Pacinotti, in arte Gipi, al suo esordio alla regia, già nelle nostre sale dal 9 settembre. Ma al Lido di Venezia, sopra tutti ha infine trionfato il russo Aleksandr Sokurov con il suo Faust che ha diretto Johannes Zeller e Anton Adasinsky, portando a casa l’ambito Leone d’oro. Il film, più che un adattamento dell’omonima opera è una lettura tra le righe della tragedia.

Aleksandr Sakurov (in camicia azzurra) vincitore del Leone d’oro 2011.

Il film conclude la Tetralogia che Sokurov aveva iniziato con Moloch (1999), della quale Faust è l’unico personaggio d’invenzione ma altrettanto disperatamente inappagato. Degni di menzione i film Contagion di Steven Soderbergh, applaudito nella sezione in fuori concorso, per la sceneggiatura di Scott Z. Burn con Matt Damon e Gwyneth Paltrow e Carnage diretto da Roman Polanski con un cast di tutto rispetto composto da Kate Winslet, Jodie Foster e Christoph Waltz. 


La locandina di Box Office 3D, il nuovo film diretto da Ezio Greggio.

I premi e qualche polemica…


Gwyneth Paltrow durante il photocall a Venezia, protagonista assieme a Matt Damon di Contagion, film fuori concorso diretto da Steven Soderbergh. Foto ANSA.

Il Leone d’oro e la Coppa Volpi, sono stati i due traguardi per tutti i partecipanti a questa 68esima Mostra di Venezia 2011. Il premio della giuria per Crialese e la sua Terraferma, gli applausi convinti per l’esordio cinematografico di Gian Alfonso Pacinotti-Gipi con il suo L’ultimo terrestre e le polemiche per la presenza in pre-apertura di Ezio Greggio con il suo Box Office 3D hanno composto parte delle note di sotto fondo di questa edizione.

L’ambito Leone d’oro dell’ultima edizione 2011.

 
La locandina di Terraferma diretto da Emanuele Crialese giusto vincitore del Gran Premio della Giuria.

Con questi verdetti è calato il sipario sull’ultima edizione della Mostra del Cinema di Venezia, ma il box office ha le sue regole ferree e spesso ignora le indicazioni della prestigiosa kermesse. In buona sostanza si ride con Ezio Greggio,  non sorprende quindi che tra le pellicole presentate al Lido la parte del leone l'abbia fatta proprio Box Office 3D piazzandosi direttamente al terzo posto. Greggio al botteghino ha incassato 778.948 euro in soli tre giorni di programmazione e una media per sala per certi versi migliore del fantascientifico  Super 8  scritto e diretto dal fantasmagorico J. J. Abrams nonché prodotto da Steven Spielberg. Il film “veneziano” che, numeri alla mano, ha avuto più successo per ora è Cose dell’altro mondo con Diego Abatantuono, Valerio Mastandrea e Valentina Lodovini. La pellicola, al centro di critiche e aspetti controversi sul mondo degli immigrati in Italia, del regista  Francesco Patierno è giunta nelle sale italiane sabato 3 settembre, incassando da allora 958 mila euro. Sempre in tema di premi e tematiche relative all’immigrazione, degno di menzione è Terraferma, vincitore di un premio. Il film di Emanuele Crialese sul dramma degli immigrati ha incassato in 5 giorni di programmazione un terzo di Patierno ovvero 318.683 euro con una media di 1.169 per sala. Il film si è fermato all'ottavo posto senza scalfire film decisamente meno impegnati, ma altrettanto divertenti come il fantastico Lanterna Verde o Bad Teacher: una cattiva maestra. Ruggine  di Daniele Gaglianone con Valerio Mastrandrea e una bella Solarino  si è attestato a 114, mentre Questa storia qua! il docufilm su Vasco Rossi ha di poco superato i 500 mila euro. Solo 14esimo, infine, il film di Gipi L'ultimo terrestre, applaudito in Laguna dal numeroso pubblico.

 
Emanuele Crialese regista di Terraferma riceve il Gran Premio speciale della giuria.

Non sono mancate in questa Mostra del Cinema 2011 le note polemiche (se no che festival sarebbe?). Emanuele Crialese di Terraferma si è detto contento per il premio ricevuto ma, non lo nega, in lui è rimasta una nota di amarezza per le insinuazioni avanzate dalla stampa di aver avuto il Gran Premio speciale della giuria per il suo film per fare in qualche modo un favore all'Italia e propiziare così una conferma del direttore della Mostra, Marco Muller.  Sue sono state le parole ad alcuni giornalisti presenti al Lido: “'Perchè rovinare la festa a un regista italiano? Questo e' autolesionismo, siamo un Paese di masochisti e a me non piace affatto.”

Arrabbiato? Crialese risponde alla polemica

Ora che la 68esima Mostra di Venezia 2011 si è definitivamente conclusa, possiamo fare il nostro consueto bilancio, per  quanto sintetico, del glamour da red carpet. Tante le dive che hanno sfilato al Lido, portando sul tappeto rosso grandi nomi della moda. Dalla stupenda madrina Vittoria Puccini che ha incantato la laguna con il suo Versace bianco con mini strascico piumato (la più elegante secondo noi di CIELI DI PAROLE) a una Kate Winslet che brilla per carisma, ma non certo per buongusto (né Victoria Beckham Stella McCartney hanno saputo esaltare la sua giunonica bellezza). Senza dimenticare la sempre glam Gwyneth Paltrow di Prada vestita. Aspettiamo con ansia la prossima edizione. Appuntamento dunque al 2012!

La splendida Vittoria Puccini, madrina della 68esima Mostra di Venezia 2011.

I film in concorso alla 68esima Mostra di Venezia 2011

Il direttore della Mostra, Marco Muller e i “suoi” Leoni.

LA TALPA (produzione Gran Bretagna, Germania, 127’) Regia di Tomas Alfredson
Con Gary Oldman e Colin Firth.
WUTHERING HEIGHTS (produzione Gran Bretagna) Regia di Andrea Arnold
Con Kaya Scodelario, Nichola Burley e Steve Evets.
TEXAS KILLING FIELDS (produzione USA, 109’) Regia di Ami Canaan Mann
Con Sam Whortington e Jeffrey Dean Morgan.
LE IDI DI MARZO (produzione USA, 98’) Regia di George Clooney (film di aperture)
Con George Clooney e Ryan Gosling.
QUANDO LA NOTTE (produzione Italia, 116’) Regia di Cristina Comencini
Con Claudia Pandolfi, Filippo Timi e Michela Cescon.
TERRAFERMA (produzione Italia, 88’) Regia di Emanuele Crialese
Con Donatella Finocchiaro e Beppe Fiorello.
A DANGEROUS METHOD (produzione Germania, Canada 99’) Regia di David Cronenberg
Con Keira Knightley e Viggo Mortensen.
4:44 LAST DAY ON EARTH (produzione USA, 82’) Regia di Abel Ferrara
Con Willem Defoe, Shanyn Leigh e Paz de la Huerta.
KILLER JOE (Produzione USA, 103’) Regia di William Friedkin
Con Matthew McConaughey e Emily Hirsch.
UN ETE BRULANT (produzione Francia, Italia, Svizzera 95’) Regia di Philippe Garrel
Con Monica Bellocci, Louis Garrel e Céline Sallette.
TAOJIE-A SIMPLE LIFE (produzione Cina, Hong Kong 117’) Regia di Ann Hui 
Con Andy Lau, Deanie Yip, Anthony Wong e Tsui Hark.
HAHITHALFUT-THE EXCHANGE (produzione Israele, Germania 94’) Regia di Eran Kolirin
Con Rotem Keinan, Sharon Tal e Dov Navon.
ALPIS-ALPS (produzione Grecia, 93’) Regia di Yorgos Lanthimos
Con Ariane Labed, Angeliki Papoulia e Aris Servetalis.
SHAME (produzione Gran Bretagna, 99’) Regia di Steve McQueen
Con Michael Fassbender e Carey Mulligan.
L’ULTIMO TERRESTRE (produzione Italia, 100’) Regia di Gian Alfonso Pacinotti-Gipi
Con Gabriele Spinelli e Roberto Herlitzka.
CARNAGE (produzione Francia, Germania, Spagna, Polonia 79’) Regia di Roman Polanski
Con Jodie Foster, Kate Winslet e Christoph Waltz.
POULET AUX PRUNES (produzione Francia, Belgio, Germania 90’) Regia di Marjane Satrapi e Vincent Paronnaud
Con Mathieu Amalric e Maria De Medeiros.
FAUST (produzione Russia, 134’) Regia di Aleksandr Sokurov
Con Johannes Zeller e Anton Adasinsky.
DARK HORSE (produzione USA, 84’) Regia di Todd Solondz
Con Mia Farrow, Christopher Walken e Justin Bartha.
HIMIZU (produzione Giappone, 129’) Regia di Sion Sono
Con Shota Sometani, Fumi Nikaido e Tetsu Watanabe.
DUO MINGJIN-LIFE WITHOUT PRINCIPLE (produzione Cina, Hong Kong 107’) Regia di Johnnie To 
Con Ching Wang Lau, Ken Lo e Richie Ren.
SAIDEKE BALAI-WARRIORS OF THE RAINBOW: SEEDIQ BALE (produzione Cina, Taiwan 150’) Regia di Wei Te-Sheng
Con Da-Ching, Umin Boya, Landy Wen e Lo Mei-ling.

Il boxoffice di settembre 2011

Puntuali, o quasi, di seguito potete trovare l’ultimo Box Office di questo mese, influenzato senza ombra di dubbio dall’effetto “Venezia”. I dati sono a cura di MYMovies.

1.      film in salitaSUPER 8

Regia di: J.J. Abrams, Fantascienza - USA, 2011
    • Incasso settimanale €949.077
    • Incasso totale €950.393

2.      film in discesaKUNG FU PANDA 2

Regia di: Jennifer Yuh, Animazione - USA, 2011
    • Incasso settimanale €828.965
    • Incasso totale €10.918.242

3.      film in salitaBOX OFFICE 3D - IL FILM DEI FILM

Regia di: Ezio Greggio, Comico - Italia, 2011
    • Incasso settimanale €777.647
    • Incasso totale €778.948

4.      film in salitaCONTAGION

Regia di: Steven Soderbergh, Thriller - USA, 2011
    • Incasso settimanale €445.976
    • Incasso totale €448.427

5.      film in discesaBAD TEACHER: UNA CATTIVA MAESTRA

Regia di: Jake Kasdan, Commedia - USA, 2011
    • Incasso settimanale €314.539
    • Incasso totale €1.639.805

6.      film in discesaLANTERNA VERDE

Regia di: Martin Campbell, Azione - USA, 2011
    • Incasso settimanale €286.077
    • Incasso totale €2.082.627

7.      film in discesaCOSE DELL'ALTRO MONDO

Regia di: Francesco Patierno, Commedia - Italia, 2011
    • Incasso settimanale €264.026
    • Incasso totale €958.385

8.      film in salitaTERRAFERMA

Regia di: Emanuele Crialese, Drammatico - Italia, Francia, 2011
    • Incasso settimanale €244.282
    • Incasso totale €318.683

9.      film in salitaQUESTA STORIA QUA

Regia di: Alessandro Paris, Biografico - Italia, 2011
    • Incasso settimanale €194.928
    • Incasso totale €520.019

10.  film in discesaSOLO PER VENDETTA

Regia di: Roger Donaldson, Thriller - USA, 2011
    • Incasso settimanale €93.021
    • Incasso totale €628.882


Nessun commento:

Posta un commento